Hobiecat.it – Hobie way of life!

Hobie 16 ai giochi panamericani del 2015

panam_logo_enToronto 2015 è la sede delle "olimpiadi" americane. Tutti gli sport in programma compresa la vela.

Con grande sorpresa troviamo nelle classi che regateranno l'Hobie 16 (www.toronto2015.org/sailing). In un momento dove si discute di fly, velocità estreme, ricerca di perrformance e prestazioni elevatissime, gli americani si presentano alle medal race con questo catamarano "classico".

Bè non credo sia una sorpresa, ma una estrema attenzione e distinzione tra quella che è la vela di talento a quella legata al mezzo. La seconda senza il primo come si dice non cammina.

Allora dopo che Oracle ha scelto l'Hobie Dragoon, come cat scuola per i più piccoli, anche la Pan American Sailing Federation torna all'Hobie 16. Interesse a sviluppare talento con una barca standard dove le regolazioni contano fino ad un certo punto e dove la vera differenza la fa veramente la sensibilità, il talento e il manico. Tanto che tutti i più forti catamaranisti hanno fatto scuola sull'Hobie 16.

logo-bys-motto-300x136

Noi non dobbiamo rimanere indietro, ma attenti a questi segnali. Continuare a spingere forte su questa classe per far crescere e nascere i talentuosi del fututo. Osservare e sostenere i giovani talenti, attraverso i Circoli, le scuola vela, gli allenatori, consapevoli che Hobie con i suoi catamarani ha sempre rivolto l'attenzione alla crescita del talento nella vela. L'Hobie Dragoon è l'unico cat per giovanissimi con le manovre correnti dei catamarani più grandi. L'Hobie 16 rimane il miglior cat per imparare a sentire il vento, la corrente, le onde divertendosi.

Bolsena Yachting Sport, dealer Hobie Italia, lo fa da anni e continua a farlo, rendendosi sempre disponibile a venire incontro a chiunque voglia credere in questo progetto vincente dai giovanissimi a quelli che vogliono divertirsi anche da "grandi". Il mondiale australiano ha insegnato, quattro generazioni di velisti tutti insieme!

Pino Salvati – Bolsena Yachting Sport

Rispondi

Background