F18 Worlds – Ended

Si è concluso il mondiale americano di Alamitos Bay nella Long Beach californiana con una sola prova nell'ultimo giorno di regate. I nostri Vittorio e Carlo chiudono al diciannovesimo posto in classifica generale. Hanno dato e fatto il massimo possibile a nostro avviso e non solo, Vittorio su Twitter commenterà: "oggi una sola prova con vento leggero, 14. Finiamo il Campionato 19esimi con l'amaro in bocca". Barca nuova da settare, equipaggio con solo pochi mesi di acqua insieme per trovare l'affiatamento perfetto che serve ad un mondiale F18 ed il peso di rappresentare l'Hobie Europa. Non basta essere velisti di talento individuale, ad un mondiale F18 ricco di professionisti che dividono obiettivi e risorse da anni insieme. Serve l'unisono che pochi mesi di acqua e regate nazionali non possono darti.

Il mondiale. Per essere stato svolto in un Paese dominio di altri contieri nautici produttori di Formula 18 ci sono stati tantissimi Wild Cat a regatare. Un mondiale che ha visto la conferma dei fortissimi francesi Olivier Backes/Matthieu Vandame, già campioni nel 2010. Grandissima è stata l'organizzazione ed il "multimediale". Gpstracking su ogni barca e possibilità di seguire le regate online senza mai interruzioni del servizio. Riprese e foto dall'elicottero, e aggiornamenti sempre immediati hanno fatto di questo mondiale uno standard da seguire.

Noi di hobiecat.it, ma credo tutti i "diciottisti" italiani ringraziamo Vittorio e Carlo per tutto l'impegno e la professionalità che hanno messo in questa trasferta e li aspettiamo a raccontarci di persona il loro mondiale a Calambrone la prima di ottobre per la regata di chiusura di questa splendida classe.

Have a hobie day!

Link alla classifica

Rispondi