La Cat Ora Cup di Riva del Garda a Bissaro-De Paoli su Wild Cat

Servirebbe un sottotitolo:

Vittorio ;Bissaro ;e Carlo De Paoli padroni del Garda.

In breve: hanno scartato un ;tre e poi solo primi. Basterebbe questo per chiudere la news, ma come non complimentarsi con loro e di come riescono ad esprimersi ed interpretare il WIld Cat Bolsena Yachting Sport sui campi di regata.

Compliementi anche a Matteo Ferraglia e Maurizio Stella che dopo 6 prove finiscono terzi, anche loro con Wild Cat Bolsena Yachting Sport. Al secondo posto gli inossidabili Marco Radman e Agostino Lai che grazie solo ;al loro talento ed alla loro bravura riescono a mettere il Mattia tra ;i tanti Wild Cat Hobie Cat presenti (per precisione il risultato delle ultime due prove sono con "riparazione" in quanto collisi e non hanno potuto regatare). Una nota è anche per i "gemelli" Viganò, giovanissimi atleti passati dall'Hobiecat16 Spi al più prestante Hobie Wild Cat che chiudono al quinto posto la 25° Cat Ora Cup, quest'anno molto dura per il vento ;che sotto raffica ha toccato anche i 30 nodi, ;davanti ai tanti equipaggi esperti di F18. Questa è la "generazione che cresce su barche tecniche e performanti come sono i Formula".

Adesso un breve racconto di questa 25° Cat Ora Cup organizzata dalla Lega Navale di Riva del Garda, in attesa di quello ufficiale di Vittorio sul sito www.bissaro-cesari.it, tanto vento sopratutto sabato con l'ora che già iniziava a soffiare alle 9 del mattino per arrivare tra i 20 ed i 25 nodi al segnale di partenza. Vittorio e Carlo "stampano" tre primi di giornata sulla classifica provvisoria come per dire: "il Garda è nostro"!

Domenica, invece, ;15 nodi accompagnano le altre tre prove disputate ed al tri 2 primi arrivano per il team Hobie Cat – Bolsena Yachting Sport.

Bravi ragazzi sempre così!

Go fast con Hobie Cat!!

Rispondi